Nadia Comăneci, la libellula dei Carpazi

Nadia Comăneci è stata probabilmente la più grande ginnasta del XX secolo, eppure dietro la sua eleganza e la sua pacatezza si nasconde una storia di violenze, abusi e rivincite. Una storia che coincide con l’ascesa e il declino del regime dittatoriale di Nicolae Ceaușescu. …

Renzo Pasolini, tutto e subito

Antidivo, antieroe, sfrontato e genuino, questo era Renzo Pasolini. Diceva sempre di correre per il puro gusto di correre e se vinceva, tanto meglio; pensando ad alcune logiche che muovono le dinamiche sportive contemporanee …

Quando Gianni Agnelli fece un favore al Milan

Il calciomercato italiano è un sempreverde che resiste ad ogni stagione, intemperia o armamento; un rampicante sordo alle bombe che porta Gabetto al Torino nel ’41, Meazza alla Juve nel ’42 e l’Italia intera tra le fila degli Alleati nel 1943. …

Wilma Rudolph, la Gazzella Nera

Olimpiadi del 1960, gli ultimi giochi romantici e forse i primi dell’era moderna. Furono i giochi di figure mirabili come Cassius Marcellus Clay Jr., Abebe Bikila e il nostro Livio Berrutti. …

Storie

GIANNI BRERA, LA ROCKSTAR

Non è mia intenzione fare un racconto, una descrizione agiografica di Gianni Brera ma usare una parte della sua storia per parlare di me, di noi e tornare a lui. Sono stato educato a leggere Brera come ad un esempio di ricchezza linguistica, di creatività vicina al genio perché in grado di avvicinare il lettore …

Leggi
Your browser is out-of-date!

Update your browser to view this website correctly. Update my browser now