allenamento bici

I 5 immancabili strumenti nell’allenamento di un ciclista

Gli sport di endurance richiedono sempre una preparazione atletica dinamica. Ciclismo, corsa, nuoto sono sport nei quali la resistenza assume un ruolo fondamentale, molto più che in altri sport. Tra questi il ciclismo merita una menzione particolare. Quando parliamo di ciclismo, normalmente, ci riferiamo al ciclismo su strada, il più famoso grazie anche a tappe seguitissime come il Giro d’Italia o il Tour de France.

tour de france

A questo però si aggiungono varie altre discipline riconosciute dall’Unione Ciclistica Internazionale (UCI), ente preposto al controllo dello sport in questione. Tra le varie discipline ciclistiche si annoverano anche il ciclismo su pista, il ciclocross e la mountain bike per citare solo le più famose. Quello del ciclismo è, quindi, un mondo complesso e vario che accomuna gli amanti delle due ruote di tutto il mondo. Pensando poi all’allenamento di un ciclista i vuoti sono molti, poiché, come pochi sanno, fare chilometri e chilometri in sella alla propria bike non è sufficiente per diventare un campione. All’allenamento sul campo va associata una preparazione atletica specifica che prevede strumenti e attrezzatura dedicati.

Cardiofrequenzimetro

Come in tutti gli sport di endurance anche nel ciclismo la resistenza cardiaca è messa a dura prova e, per questa ragione, è fondamentale monitorare costantemente, in fase di allenamento, la frequenza cardiaca per allenare nel modo corretto questo fondamentale muscolo. Il cardiofrequenzimetro è un strumento dotato di sensori che una volta inumiditi e posti a contatto con la pelle dello sportivo inviano in tempo reale ad un dispositivo elettronico, che può essere uno smartphone, un PC o un orologio, le informazioni necessarie a monitorare l’attività cardiaca.

I cardiofrequenzimetri sono di diversa tipologia ma, parlando di ciclismo, i più utilizzati sono quelli da torace. Si tratta di cinturini in materiale sintetico che si collocano in corrispondenza del torace. Sono strumenti piccoli e leggeri che consentono al biker di tenere sotto controllo l’andamento del cuore senza impedirne i movimenti.

cardiofrequenzimetro ciclismo

Training Respiratorio

Soprattutto nel caso di alcune discipline può capitare che i percorsi, già molto lunghi, prevedano anche delle tappe a quote più alte. Gli sbalzi di altitudine e pressione possono rappresentare un duro ostacolo per la respirazione, già molto difficoltosa a causa della sforzo prolungato. Tuttavia, come tutti i muscoli del corpo, anche quelli legati alla respirazione possono essere allenati. Oltre all’ allenamento costante che permette di aumentare progressivamente la resistenza respiratoria, esistono degli strumenti studiati per allenare i muscoli respiratori. Si tratta di apparecchi che creano una resistenza regolabile durante la fase di espirazione, molto utili anche per chi soffre di asma o problemi legati all’apparato respiratorio.

respirazione ciclismo

Bande elastiche

Nel mondo del ciclismo, di qualsiasi disciplina si tratti, il focus dell’allenamento si concentra sulle gambe. A tale proposito è fondamentale abbinare all’allenamento in bici una serie di esercizi mirati per aumentare la resistenza e la reattività dei muscoli degli arti inferiori. Oltre ai pesi tradizionali, molti ciclisti fanno spesso uso di bande di resistenza elastiche che permettono di simulare al meglio i movimenti che i muscoli delle gambe, con le rispettive articolazioni, sono soliti compiere in sella ad una bicicletta. Anche in questo contesto ci sono numerose opzioni tra i quali gli sportivi possono scegliere: dalle bande di resistenza elastica agli elastici tradizionali la scelta dipende dalle esigenze specifiche dell’atleta e dalla tipologia di allenamento.

bande elastiche

Allenamento indoor

In molti credono che in una sessione di allenamento indoor l’alternativa più ovvia alla bicicletta sia la cyclette. Invece non sempre è così. Esistono infatti i rulli da allenamento. Si tratta di piccoli dispositivi studiati per simulare un allenamento che sia il più realistico possibile. Inoltre, i più moderni, sono dotati di volani silenziosissimi e permettono di monitorare velocità, distanza, cadenza e potenza in modo sempre più preciso.

rulli indoor allenamento

Alimentazione

Le gare di ciclismo, specialmente ciclismo su strada, sono molto lunghe e possono risultare estenuanti se non sono accompagnate dalla giusta preparazione atletica. Nell’allenamento di un ciclista un ruolo importante è ricoperto anche dall’alimentazione, in particolare dalla capacità dell’intestino di resistere allo stress della gara. Infatti, soprattutto nel caso di tappe molto lungo l’atleta ha la necessità di nutrirsi al fine di recuperare le energie perse nel tragitto. Tra questi alimenti, gli atleti di endurance scelgono spesso i gel isotonici. Si tratta di alimenti di consistenza gelatinosa che presentano la stessa concentrazione di particelle del plasma sanguigno. I gel isotonici riescono a raggiungere lo stomaco molto facilmente e altrettanto facilmente vengono digeriti fornendo l’energia necessaria, ma evitando spiacevoli inconvenienti durante la gara.

gel isotonici ciclista

About

Essere gentleman non è una moda, è uno stile. É il nostro modo di stare al mondo. Continua a leggere

Un grande giocatore vede autostrade dove altri solo sentieri. Vujadin Boskov<

Altre storie
calcio femminile italia
Siamo fermi a Sognando Beckham?