Crawley Town nft

Crawley Town: la squadra di calcio “di Internet” che punta alla Premier League

Si descrivono come “la squadra di calcio del Web 3.0” e hanno l’ambizione di raggiungere la Premier League attraverso un modello a metà tra speculazione digitale e storytelling. Il brand si chiama Wagmi United, acronimo per “We’re All Gonna Make It”, ed è noto per aver ricevuto investimenti da figure del movimento Web3 come Gary Vaynerchuk e Daryl Morey. Dopo un primo fallimentare tentativo di farsi strada nel calcio inglese con il Bradford City, questo consorzio americano ha recentemente acquistato il Crawley Town, club di Football League Two inglese. L’obiettivo è presto detto: sfruttare la volatilità del mondo delle criptovalute e costruire una comunità remota di fan per portare un modesto club nell’olimpo del calcio inglese.

Crawley Town nft

Preston Johnson, co-fondatore di Wagmi United e co-presidente del Crawley, insieme ai suoi soci ha subito chiuso una partnership con Adidas e lanciato la vendita della propria collezione di NFT (token non fungibili) con un costo pari a 0,35 Ethereum (circa 400 euro). Questa collezione offre una serie di vantaggi per i titolari, come l’acquisto della maglia della squadra, la prima nella storia a sfoggiare una grafica NFT, e soprattutto permetterà agli acquirenti di entrare nei processi decisionali del club.

Ci sono alcune squadre sportive tradizionali che affermano di essere ‘di proprietà della comunità’. Ma cosa ottengono effettivamente i tifosi? Un pezzo di carta da incorniciare sul muro? Pensiamo che meritino di più. Vogliamo che il Crawley Town FC sia un club comunitario che raggiunga chiunque abbia una connessione a Internet.

Preston Johnson

Ad oggi  hanno venduto poco meno di 10.000 Nft, per un valore totale di circa 3,5 milioni di sterline, una cifra notevole per un club come il Crawley. L’aspetto cruciale del piano di Wagmi United è quello di promuovere una comunità remota di nuovi tifosi, per attirare un pubblico disposto a investire nella storia del club. Ma le perplessità restano ancora tante. In primis c’è da considerare l’aspetto ambientale. Ricerche recenti suggeriscono che le operazioni necessarie per supportare la tecnologia blockchain alla base degli NFT utilizzano più energia dell’intera Argentina. 

Ma poi non può destare preoccupazione l’aspetto speculativo di questo mondo: un gran numero di acquirenti ha deciso di vendere i propri NFT piuttosto che accettare l’opzione di “bruciarli”, riscattando i premi del Crawley (in questo modo l’NFT non può essere scambiato). Dalla fine del 2021 le criptovalute hanno perso il 60% del loro valore. Una ricerca del dicembre 2021 dei cripto-analisti Protos, commissionata da BBC News, ha rilevato che i token del Manchester City e della Lazio, venduti tramite la piattaforma Socios, erano diminuiti di valore rispettivamente del 50% e del 70%. Johnson, ex analista di scommesse sportive ESPN, però afferma che l’offerta del Crawley è diversa:

Anche se i nostri prezzi NFT andranno a zero, saprò come acquirente che i soldi che ho speso stanno aiutando a sostenere un club per cui tifo. Sta andando verso il conto salariale, verso migliori infrastrutture, per ridurre i prezzi degli abbonamenti per la comunità locale. È come supportare un musicista o una band che ti piace, giusto? Come se acquistassi il ​​loro album o lo trasmettessi in streaming online o comprassi una maglietta o altro. Come se andasse direttamente all’artista.

Il progetto a cui si ispira quello di Wagmi United è quello della squadra di baseball Savannah Bananas, che ha raggiunto 2,8 milioni di follower su TikTok attraverso la viralità dei loro post video; più di qualsiasi squadra della Major League di Baseball. Giocando sulle molte e serie convenzioni del baseball, creando novità e divertenti siparietti a ogni partita, condivisi poi sui social media, e indirizzando i giocatori ad essere espressivi ed espansivi, sono diventati una caso di studio. Lo stadio da 4.000 posti dei Bananas ha ora una lista d’attesa per 60.000 biglietti. “Alla fine, non importa se vincono o meno. Ma hanno sempre persone a cui importa sempre e solo la squadra […] Quella narrativa costante – comica o seria, qualunque essa sia – deve far parte della nostra storia“, afferma Johnson.

About

Essere gentleman non è una moda, è uno stile. É il nostro modo di stare al mondo. Continua a leggere

Un grande giocatore vede autostrade dove altri solo sentieri. Vujadin Boskov<

Altre storie
loris capirossi 125
Loris e il 1990