È stato un divo, oltre che uno sportivo. Ha giocato, vinto, lottato contro i suoi istinti, schiavo delle sue debolezze. È caduto e si è rialzato. Ma, soprattutto, ci ha dimostrato che il tennis non è solo un gioco.
Un giorno di inizio giugno il vecchio Antonio stava passeggiando insieme a suo nipote Nicola lungo il fiume. Tra di loro c’erano quarant’anni e più di differenza. Erano diversi in tutto, per età, pregiudizi e fede politica.

About

Zeta è il nostro modo di stare al mondo. Un magazine di sport e cultura; storie e approfondimenti per scoprire cosa si cela dietro le quinte del nostro tempo,