Tony Parker per anni ha rappresentato, nel mondo del basket, il sinonimo di playmaker, nella sua accezione stilisticamente più raffinata. A 37 anni il cestista nativo di Bruges, in Belgio, ma di nazionalità francese (e capace di fare la storia della Nazionale transalpina di pallacanestro) ha detto basta nel suo modo sobrio e misurato Leggi di più
Nell'evoluzione del basket degli ultimi decenni, un ruolo importante è stato senz'altro rivestito da un personaggio italo-americano che ancora oggi continua a campeggiare sui parquet statunitensi. Stiamo parlando di Mike D'Antoni, un uomo che vuole ancora ottenere risultati in uno sport che gli ha dato tanto e al quale, forse, ha dato ancora di più. Leggi di più
Gianmarco Pozzecco è uno dei pochi personaggi cestistici il cui nome ha valicato le mura degli addetti ai lavori del basket e, che da splendido giocatore, sta diventando uno dei migliori allenatori professionistici. Il Pozzecco giocatore ha massimizzato quello che per gli altri nel mondo della pallacanestro è un handicap: l'altezza. Leggi di più
Nel corso degli ultimi anni, il basket italiano ha vissuto una fase di profonda evoluzione. In particolare, due cestisti si stanno comportando da protagonisti nella lega più importante al mondo, l'NBA. Stiamo parlando di Danilo Gallinarie Marco Belinelli, che costituiscono la punta dell'iceberg di un movimento ben più variegato e profondo. Diamo un'occhiata alla loro storia nel basket americano, con le prospettive per il futuro e l'eventuale presenza di nuovi e giovani talenti nostrani. Leggi di più
Dopo gara 6, giocata a Oakland, la formazione canadese dei Toronto Raptors conquista per la prima volta nella storia il titolo di campione della NBA con il punteggio di 4 – 2 nei confronti dei Golden State Warriors, campioni uscenti ed alla ricerca del terzo titolo consecutivo. Pur non avendo nel suo roster nessun giocatore di passaporto canadese, i Raptors sono ormai da anni rappresentativi di tutto il nord America. Leggi di più
Kareem Abdul-Jabbar, inventore dello Sky Hook, è stato per anni uno dei migliori interpreti del basket americano, dalle high school all’NBA, passando per l’università di Ucla, in California, dove fui allenato da John Wooden. Nella lega professionistica è stato il centro prima dei Milwaukee Bucks e poi del Los Angeles Lakers dello "showtime", ed una delle figure più rappresentative anche della battaglia degli afroamericani per l’uguaglianza sociale. Leggi di più

About

Essere gentleman non è una moda, è uno stile. É il nostro modo di stare al mondo. Continua a leggere

Un grande giocatore vede autostrade dove altri solo sentieri. Vujadin Boskov<